Per il terzo anno la città di Gaeta è lo splendido scenario del Festival dei Giovani, iniziativa unica nel suo genere, nata per ascoltare e conoscere le nuove generazioni dedicando loro uno spazio d’espressione davvero molto speciale.

4 giornate dal 10 al 13 aprile, un fitto programma con oltre 200 eventi d’ogni sorta, 16mila studenti tra i 16 e i 19 anni venuti da tutta Italia sono i numeri di una kermesse che non si può raccontare, se non attraverso i volti dei giovani protagonisti, alle prese con temi importanti e grandi almeno quanto i loro sogni: giornalismo, senso civico, cultura, innovazione e tecnologia, arte, musica, social media, immigrazione, legalità, economia, ambizioni e idee molto concrete per costruire il futuro di domani.

Alcuni di loro sono nostri graditissimi ospiti!

Daria, 18 anni

“Frequento il liceo classico e da grande farò l’ostetrica. Mi piace molto visitare posti nuovi: per questo ringrazio il Festival dei Giovani che, col suo splendido programma di eventi, mi ha dato l’opportunità di conoscere Gaeta e le belle cittadine nei dintorni”.

Fabrizio, 19 anni

“Studio Ragioneria, indirizzo informatico. Nella mia vita cerco di puntare sempre il più in alto possibile: so che il futuro dipenderà dalla mia bravura e un po’anche dalla sorte e ce la metto tutta per meritare un lavoro e arrivare a guadagnare ciò che mi servirà a realizzare i miei desideri. È la seconda volta che partecipo al Festival dei Giovani, che apprezzo soprattutto per le tematiche affrontate e il livello dei relatori.”

Alessio, 19 anni

“Quest’anno finalmente conseguirò il diploma di Ragioneria. Mi auguro di essere assunto presto in uno Studio, dove imparare il mestiere, far crescere le mie competenze sino a diventare un vero professionista e magari mettermi in proprio. L’esperienza del Festival dei Giovani è molto bella, perché l’organizzazione fa sì che oltre a partecipare a tante interessanti manifestazioni possiamo avere il tempo per scoprire le bellezze del territorio e per vivere momenti divertenti tra amici.”

Arianna, 18 anni

“Frequento il liceo scientifico e immagino di lavorare nel mondo della medicina o piuttosto della fisioterapia. Il mio più grande desiderio, però, è costruire una bella famiglia! Il Festival dei Giovani mi ha davvero sorpreso per la massiccia presenza di studenti venuti da ogni dove, tutti fortemente interessati. Bellissimo il Villaggio e l’atmosfera che si crea al ritorno nei bungalow”.

Costanza, 19 anni

“Anch’io sogno di diventare fisioterapista, ma per ora mi vedo single, concentrata sul lavoro e la carriera. Il Festival dei Giovani è una straordinaria opportunità di incontrare persone stimolanti con cui confrontarsi.”

Francesca, 19 anni

“Tra poco ci saranno gli esami di maturità e poi inizierò il percorso di studi e di formazione per diventare un bravo medico. Il Festival dei Giovani mi ha aiutato a immaginare un mondo migliore, in cui condividere esperienze positive con le persone vicine e lontane”.

Buon viaggio e buona vita a tutti! 🙂

 

Scopri le ultime offerte e promozioni!

Discover our special offers!

Clicca Qui / Click Here

Grazie! Ti sei iscritto correttamente.